1. economia

    Cresce il Pil, calano i fondi per lo sviluppo

    di Silvia Ramondetta

    I conti della Regione sono passati da uno squilibrio di 130 milioni nel 2016, a 230 milioni previsti per il 2018. E c'è l'elevata probabilità di un prematuro esaurimento dei finanziamenti europei per le imprese, a seguito del gioco d'anticipo nell'apertura dei bandi.

  2. innovazione

    «L'economia digitale vuole il gioco di squadra»

    di Cesare Peruzzi

    Paolo Castellacci (nella foto), presidente e fondatore di Sesa, il gruppo empolese leader nell'information technology, indica la ricetta per affrontare la quarta rivoluzione industriale. E sprona la Toscana a «fare presto», mettendo «a fattor comune» le competenze di tutti.

  3. ECONOMIA

    Una ripresa (troppo) condizionata dall'export

    di Stefano Casini Benvenuti

    La progressiva crescita del Pil dal 2015 è un buon segnale, ma non deve illudere. Il dato è legato soprattutto ai risultati sui mercati esteri. Prospettive di ripresa per gli investimenti. E la Toscana va un po' meglio dell'Italia.

  4. mercato immobiliare

    Il mattone continua a tirare, prezzi in lieve crescita

    di Manuela Villimburgo

    Il settore non interrompe il buon andamento, ma secondo gli esperti non è pensabile replicare il boom del 2016. La Toscana è una dele poche zone in cui si registrano modeste variazioni positive dei prezzi, in particolare a Firenze. Mutui: prevale il tasso fisso.

  5. lavoro

    Un "autunno caldo"... un po' più tiepido

    di Leonardo Testai

    Dati sull'occupazione confortanti, Cassa integrazione in forte calo: situazione migliore rispetto agli anni scorsi, anche se non mancano tensioni. Le crisi aziendali concentrate soprattutto nell'area costiera Livorno-Piombino. La mappa delle vertenze.

  6. sfide

    La grande occasione dell'economia digitale

    di Cesare Peruzzi

    Negli ultimi vent'anni la Toscana ha perso molti centri decisionali, soprattutto sul versante del credito e della finanza. La "seconda globalizzazione" rappresenta un'opportunità straordinaria per ridare centralità alla regione. Ma servono coraggio e investimenti.

  7. riforme

    «Ridisegnamo la Toscana istituzionale»

    di Silvia Pieraccini

    Via i confini provinciali, spazio a nuovi Ambiti omogenei con organi di rappresentanza, che stanno in mezzo tra Comuni e Regione. Adesso le Province non sono solo inutili, ma anche controproducenti visto che non hanno né soldi, né strutture, né personale.

  8. credito

    Le banche del futuro: poche, grandi e lontane

    di Leonardo Testai

    Il mercato è già cambiato. Nel 2009 operavano in Toscana 115 istituti (58 avevano la sede nella regione) con 2.557 sportelli, oggi sono 85 (di cui 37 basati sul territorio) con 2.184 agenzie. L'importanza delle dimensioni e l'home banking, oltre alle crisi aziendali, all'origine della rivoluzione in atto.

  9. emergenze

    Per i migranti usiamo il "metodo Rondine"

    di Mario Lancisi

    Il presidente della Onlus toscana, Franco Vaccari (nella foto), parla dell'esperienza di convivenza tra popoli diversi nel piccolo borgo in provincia d'Arezzo e suggerisce un piano per ripopolare l'Appennino con i richiedenti asilo.

  10. economia

    Senza investimenti la regione resta frenata

    di Stefano Casini Benvenuti

    Le previsioni di crescita del Pil toscano (+1% nel 2017; nella foto il presidente Enrico Rossi) sono modeste, nonostante il balzo dell'export nei primi tre mesi dell'anno (+10,1%) e il buon andamento del manifatturiero. In crescita anche l'occupazione (+1,6% nel periodo gennaio-marzo).

  11. leadership

    «La Toscana giochi
    la carta della qualità»

    di Cesare Peruzzi

    Nella cultura come nella formazione, nell'agroalimentare come nella moda: per il presidente dell'Istituto universitario europeo di Fiesole, il belga Renaud Dehousse, la regione è sempre più "centrale" in Europa.

  12. IMPRESE

    Toscana 4.0: una crescita in... salita

    di Silvia Ramondetta

    I dati diffusi nelle scorse settimane confermano uno scenario di ripresa modesta per l'economia regionale. L'ecosistema regionale sembra determinato verso il nuovo traguardo della trasformazione digitale ma il numero delle aziende coinvolte è ancora a livello di "nicchia".

  13. sviluppo

    Una locomotiva chiamata turismo (rurale)

    di Enrico Conti

    L'appeal internazionale delle aree collinari interne è aumentato negli ultimi 15 anni il doppio della media regionale e promette di diventare il vero traino del settore nel prossimo futuro.

  14. cambiamenti climatici

    Come combattere la mancanza d'acqua

    di Cesare Peruzzi

    Gli agricoltori maremmani sono in crisi perchè non piove e l'Isola d'Elba vede materializzarsi il fantasma dell'emergenza idrica. In autunno partiranno i bandi per il progetto europeo Prima: 500 milioni in ambito mediterraneo. E l'Autorità toscana del settore stima una necessità d'investimento di 800 milioni per la regione.

  15. Credito

    Meno sportello e più mobile, il digital banking cambia tutto

    di Leonardo Testai

    Mps e Cr Firenze varano nuovi concept di filiale, Unicredit adotta Apple Pay, ma anche i piccoli istituti si muovono: l'idea è spostare su Internet le operazioni di base, razionalizzare la presenza sul territorio, e dedicare le risorse umane alla clientela a maggior valore aggiunto.

  16. COMMERCIO

    L'export toscano al tempo della Brexit: ecco chi rischia di più

    di Riccardo Perugi

    Le ripercussioni sull'economia toscana saranno nel complesso limitate tenuto conto che le esportazioni verso il Regno Unito sono state negli ultimi quattro anni fra il 5 ed il 6% del totale regionale. Ma alcuni settori, come agroalimentare e moda, potrebbero soffrire più di altri.