1. bilanci

    La sfida di superare la comunicazione (solo) finanziaria

    di Massimiliano Bonacchi e Luca Menicacci

    Scatta l'obbligo per le grandi aziende di presentare, insieme col bilancio 2017, un report sulle azioni fatte per tutelare l'ambiente, rispettare i diritti umani, gestire correttamente il personale. Tre le imprese obbligate in Toscana, ma la pratica è destinata a prendere campo anche tra le Pmi.

  2. giustizia amministrativa

    Aeroporto Firenze, la guerra tra Vas e Via

    di Enrico Amante

    Il diritto dell'ambiente ha davanti una prospettiva nuova: un'opera che ha superato la Via sul progetto (appena rilasciata dal Ministero) ma è sprovvista della Vas sul piano urbanistico (svolta dalla Regione nella variante al Pit ma annullata dal Tar). Ecco i rischi e le possibili soluzioni.

  3. regione

    Sulle cave di Carrara vince la legge del rinvio

    di Silvia Pieraccini

    Una modifica regionale posticipa a fine 2018 il Piano cave destinato a tenere insieme esigenze produttive e ambientali. Giungla normativa e rischio blocco sull'attività estrattiva.

  4. opere pubbliche

    La valutazione ambientale ‘postuma' allarga le maglie

    di Enrico Amante

    Nel 2017 la Corte di Giustizia europea aveva ammesso la 'Via' dopo la realizzazione dell'opera in casi limitati. Ora il Tar Toscana fa lo stesso - per la prima volta - con la valutazione di incidenza ambientale. Il caso del poligono di tiro di Calenzano.

  5. regione

    In arrivo un poker di leggi a forte impatto economico

    di Silvia Pieraccini

    Nel 2018 il Consiglio regionale voterà il Codice del commercio, le leggi sulle cave e sul rischio idraulico, una nuova disciplina della geotermia. E la modifica della normativa sul turismo che cancella i limiti agli affitti Airbnb.

  6. ENTI LOCALI

    Bilanci dei Comuni: corsa contro il tempo

    di Barbara Gabbrielli

    La metà delle Amministrazioni toscane non è riuscita a rispettare la scadenza ordinaria del 31 dicembre, poi prorogata con un decreto ministeriale al 28 febbraio. Le "sanzioni" per i ritardatari.

  7. legge elettorale

    Elezioni, cosa cambia col Rosatellum

    di Antonio Floridia

    La Toscana avrà quattro collegi plurinominali, 14 collegi uninominali alla Camera e 7 al Senato; i deputati e i senatori eletti su base proporzionale saranno 24 e 11. Difficile prevedere dove e quali saranno le posizioni "sicure".

  8. URBANISTICA

    Debutta la ristrutturazione edilizia "in salsa fiorentina"

    di Enrico Amante

    Ecco i contenuti della variante al regolamento urbanistico di Firenze avviata dall'assessore Giovanni Bettarini dopo il caos seguito alla sentenza della Cassazione penale e dopo le proteste di tecnici e giuristi. Le innovazioni maggiori sono per gli edifici vincolati del centro storico, mentre per quelli non vincolati è prevista la ristrutturazione "con limitazioni".

  9. GIUSTIZIA

    Le riforme del lavoro tagliano il contenzioso

    di Barbara Gabbrielli

    Solo al Tribunale di Firenze le cause sono scese del 12,5% nell'ultimo anno, anche se non sono diminuiti (anzi, sono aumentati) sia i licenziamenti che i contratti a termine. Ecco tutte le ragioni.

  10. REGIONE

    Per i contributi alle imprese ora il tempo diventa denaro

    di Alberto Chellini

    Nella nuova legge regionale che disciplina gli interventi di sostegno agli investimenti strategici vengono introdotti termini per la conclusione dell'iter e per l'erogazione del saldo. La lunga gestazione nella commissione consiliare.

  11. EDILIZIA

    Stop alle nuove costruzioni in cento Comuni

    di Silvia Pieraccini

    Ciclone-legge 65 sul settore. La Regione corre ai ripari con una "disciplina transitoria della disciplina transitoria". Scoperta choc del Comune di Livorno: il blocco dei permessi di costruire è già entrato in vigore dal 10 novembre.

  12. testo unico

    Edilizia popolare, la riforma contrastata

    di Silvia Pieraccini

    La proposta di legge della Giunta regionale prevede la riduzione delle aziende Erp, e dunque delle stazioni appaltanti, da 11 a 3. Contrari i Comuni. Sì dei costruttori per semplificare i bandi.

  13. federalismo

    Anche la Toscana chiede autonomia

    di Alberto Chellini

    L'esito del referendum in Lombardia e Veneto apre le porte alla prospettiva di un federalismo a velocità variabile tra le diverse regioni. La Toscana ha già approvato una mozione in Consiglio regionale per chiedere più poteri su beni culturali e ambiente.

  14. TELEFONIA MOBILE

    Comuni "disarmati" nella battaglia delle antenne

    di Enrico Amante

    Una sentenza del Tar dà ragione a Telecom che aveva impugnato il regolamento varato da Massarosa. La potestà dei Comuni, per essere legittimamente esercitata, non deve dettare limiti generalizzati alla localizzazione degli impianti di telefonia mobile, ma disciplinarne solo il corretto insediamento urbanistico.