Oggi | 10 maggio 2018 14:32

Lovadina confermato presidente di Toscana Energia

Federico Lovadina (nella foto) è stato confermato presidente di Toscana Energia dall'assemblea dei soci dell'azienda di distribuzione del gas (51,2% in mano ai Comuni, 48% a Italgas reti), che ha anche approvato il bilancio d'esercizio 2017, chiuso con un utile netto di 40,2 milioni di euro (+0,7%) e ricavi pari a 138 milioni (+1,6%).

Lovadina sarà affiancato in consiglio di amministrazione da Massimo Abbagnale, Francesca Vergara Caffarelli, Eduardo Di Benedetto, Sonia Pira, Irene Sorani, Claudio Toni, Gianfranco Maria Amoroso, Angelo Facchini.

«Chiudiamo anche quest'anno con un risultato ottimo - ha detto il presidente riconfermato - in linea con il precedente esercizio ed espressione di un importante valore generato per i nostri azionisti». L'assemblea ha approvato la distribuzione ai soci di 28,1 milioni, corrispondente ad un dividendo di euro 0,1923 per azione; l'importo sarà messo in pagamento a giugno. Tra i maggiori azionisti pubblici il Comune di Firenze, con una quota pari al 20,6%, quest'anno incasserà un dividendo di 5.794.887 euro; il Comune di Pisa, con la quota del 4,2%, riceverà 1.178.994 euro.