Oggi | 16 aprile 2018 17:06

Ok ai conti Piaggio, si punta sull'intesa con Foton


Bilancio approvato e vertice aziendale riconfermato per Piaggio, che oggi ha visto l'assemblea dei soci approvare il rendiconto del 2017: il fatturato consolidato del gruppo di Pontedera è stato di 1.342,4 milioni di euro (contro 1.313,1 milioni del 2016), l'Ebitda consolidato di 192,3 milioni(170,7 milioni nel 2016), l'utile netto di 20 milioni (14 milioni nel 2016). L'indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2017 era pari a 446,7 milioni di euro.

L'assemblea ha deliberato la distribuzione di un dividendo di 5,5 centesimi di euro per ciascuna azione ordinaria, per un controvalore complessivo di 19,7 milioni di euro, con stacco cedola il 23 aprile, record date il 24 aprile e pagamento il 25.

Roberto Colaninno, riconfermato in giornata nella carica di presidente e amministratore delegato, con il figlio Matteo vicepresidente, ha espresso ottimismo per i frutti dell'accordo con il gruppo cinese Foton, relativo alla produzione di veicoli commerciali leggeri a quattro ruote, siglato nel settembre scorso. «Produrremo due prodotti completamente nuovi - ha affermato - che sostituiranno il Porter. Non venderemo nulla in Cina ma in Europa. Per fare questi due veicoli commerciali sarebbe stato necessario un impegno commerciale che Piaggio non poteva sostenere, e allora abbiamo avviato questo accordo. Tutti i componenti saranno spediti a Pontedera dove saranno assemblati».

La produzione inizierà a metà 2019, ma c'è già un prototipo di veicolo pronto. Colaninno, in assemblea, ha sottolineato l'investimento di 100 milioni di euro all'anno per tre anni relativo a ricerca e sviluppo per tutto il gruppo Piaggio.

Il nuovo consiglio d'amministrazione, che resterà in carica fino al 2021, sarà composto da Roberto Colaninno, Matteo Colaninno, Michele Colaninno, Giuseppe Tesauro, Graziano Gianmichele Visentin, Maria Chiara Carrozza, Federica Savasi (lista Immsi), Andrea Formica e Patrizia Albano (lista fondi) estratti dalla lista dei fondi. Il collegio sindacale sarà composto dalla presidente Piera Vitali e dai sindaci effettivi Giovanni Barbara e Daniele Girelli.