Oggi | 3 novembre 2017 16:04

In agitazione il personale Ata delle scuole toscane


Flc Cgil Toscana, Cisl Scuola Toscana, Uil Scuola Rua Toscana e Snals-Confsal Toscana hanno proclamato lo stato di agitazione di tutto il personale Ata della scuola: un'iniziativa propedeutica ad «una mobilitazione che, in assenza di risposte da parte dell'Ufficio scolastico Regionale e del Ministero competente, potrebbe portare ad uno sciopero del settore».

Secondo i sindacati servono ulteriori e nuove assunzioni, in una situazione regionale nella quale mancano una sessantina di operatori, ma serve anche un ripensamento e uno snellimento dei carichi di lavoro, impossibile a causa del mancato conferimento di tutti i posti richiesti in deroga dalle scuole. «La diminuzione del personale scolastico, sopratutto del personale Ata - accusano le organizzazioni sindacali - ha ricadute sull'efficacia ed efficienza del servizio erogato all'utenza e alle famiglie, con una seria compromissione dell'erogazione dell'offerta formativa».