Oggi | 12 ottobre 2017 11:30

Cgil, un bando per il rispetto della legalità

La Cgil Toscana apre un nuovo bando, dedicato alle scuole medie e superiori. "L'ora di legalità" assegna fino a 1.000 euro agli istituti della regione che presentano progetti sull'educazione alla cultura del lavoro dignitoso e della legalità democratica: i lavori dovranno essere consegnati entro il 30 novembre, ed entro fine anno saranno resi noti i vincitori (ulteriori informazioni sul sito http://www.flc-toscana.it/legalita ).

I finanziamenti andranno a progetti incentrati, appunto, sull'educazione alla cultura del lavoro dignitoso e della legalità democratica: un ambito che, per il sindacato, comprende temi quali educazione al rispetto della legalità, lotta alla corruzione, contrasto alle mafie, tutela del lavoro regolare e dignitoso, contrasto alle forme di sfruttamento lavorativo. In particolare saranno presi in considerazione progetti incentrati su temi del lavoro inteso in senso ampio, quale universo produttivo che coinvolge persone, collettività, territori e culture.