Oggi | 13 settembre 2017 12:27

Livorno, da Intesa Sanpaolo un plafond di 30 milioni

Banca Cr Firenze e il gruppo Intesa Sanpaolo hanno stanziato un plafond di 30 milioni a favore della popolazione di Livorno, colpita dal violento nubifragio dei giorni scorsi. Il provvedimento prevede finanziamenti per famiglie e imprese, a condizioni agevolate, finalizzati al ripristino delle strutture danneggiate e al sostegno dell'economia locale.

«Con questo intervento il gruppo Intesa San Paolo - spiega Luca Serverini, direttore generale di Banca Cr Firenze e direttore regionale Toscana e Umbria di Intesa Sanpaolo - intende dare un segnale immediato della propria vicinanza a tutta la popolazione colpita dall'alluvione. Ci impegniamo a gestire le richieste in via prioritaria, al fine di rispondere nel più breve tempo possibile alle famiglie e alle imprese che hanno subito danni dal nubifragio».

Leggi anche: Associazioni e banche in aiuto di Livorno (12/9/2017)

Leggi anche: Da UbiBanca un plafond di 20 milioni per Livorno (12/9/2017)

Leggi anche: Nubifragio a Livorno, tre milioni per le urgenze (11/9/2017)