Oggi | 12 settembre 2017 16:52

Sì al bilancio di Toscana promozione e Irpet

Il Consiglio regionale approva il bilancio dell'Istituto toscano per la programmazione economica e di Toscana promozione turistica. Dopo un minuto di silenzio per le vittime del nubifragio di Livorno l'assemblea regionale ha aperto i lavori con l'approvazione degli esercizi 2016: l'Irpet registra un utile di 275mila euro che sarà destinato per il 20% al fondo di accantonamento e l'80% alla Regione Toscana, mentre l'ente per il turismo chiude a 372mila euro.

Il valore della produzione di Toscana promozione risulta pari a 7,8 milioni, mentre i costi di produzione si attestano a 7,2 milioni, di cui 1,1 milioni per i 22 dipendenti. Nel 2016 le spese sono state così suddivise: 1,9 milioni per l'agroalimentare, 200mila euro per artigianato e pmi, 3,8 milioni per il turismo.

Il bilancio 2016 riflette l'entrata in vigore della legge regionale che ha ridefinito funzioni e assetto organizzativo dell'Agenzia, limitandola (dall'aprile 2016) alla sola attività di promozione turistica, con il trasferimento delle altre funzioni di promozione economica e di attrazione degli investimenti ad altre strutture della Regione.