Oggi | 10 agosto 2017 14:21

Lucca, alla Scuola Imt i fondi regionali per la ricerca

Quattro progetti presentati dalla Scuola Imt Alti Studi Lucca si aggiudicano ifondi stanziati dalla Regione Toscana attraverso il Programma operativo regionale (Por) del Fondo sociale europeo (Fse).

Si tratta di quattro assegni di ricerca incentrati sui temi dell'innovazione tecnologica e dell'Industria 4.0 finanziati con 216mila euro, di cui 108mila di fondi regionale e il resto proveniente dai quattro partner dei progetti: Sofidel, Extreme Automation del Gruppo A.Celli, Cromology Italia e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

I fondi verranno messi a disposizione dalla Regione in settembre dopodiché la Scuola avvierà le procedure di selezione per le borse di studio con di durata biennale con bandi di concorso pubblici.

«Il finanziamento emanato dalla Regione Toscana – commenta Pietro Pietrini, direttore di Imt - ci permette di bandire altre quattro posizioni per giovani ricercatori che lavoreranno su progetti scientifici sviluppati di concerto con alcune delle principali realtà imprenditoriali del nostro territorio. Va sottolineato che il co-finanziamento da parte dell'industria era requisito fondamentale per poter accedere al bando regionale, peraltro altamente competitivo».

Leggi anche:Industria 4.0, prorogati i bandi per ricerca e sviluppo (27/7/2017)