Oggi | 9 agosto 2017 13:45

Dal 29 settembre i voucher per i master esteri


Diventa operativa dal 29 settembre, con il via alle domande, l'azione della Regione Toscana a favore dei giovani laureati under 35 che abbiano ottenuto la preammissione ad un master o ad un dottorato di ricerca presso università straniere: questi potranno ottenere dei voucher, finanziati nell'ambito del progetto regionale Giovanisì, e annunciati da tempo dalla Regione stessa.

I due avvisi per l'alta formazione all'estero hanno come finalità la copertura parziale o totale delle spese di iscrizione e di soggiorno per l'accesso a master o a dottorati di ricerca, attraverso la concessione di assegni da un minimo di 12mila (per il master annuale) ad un massimo di 17mila euro (per i master biennali) e 20mila euro per i dottorati. I costi rimborsati saranno quelli dell'iscrizione, le spese accessorie di soggiorno come viaggio e alloggio.

La valutazione delle domande avverrà in base ai criteri Fse (voto laurea, tempi di conseguimento, Isee), qualità e coerenza del progetto formativo e dell'ente erogante, coerenza del percorso prescelto con gli studi pregressi.