Oggi | 13 luglio 2017 06:30

«Rossi in Regione avanti fino al 2020»

«Rossi in Regione avanti fino al 2020». Lo dice il segretario del Pd Matteo Renzi (nella foto), in un'intervista a Rtv38, in occasione della presentazione del suo ultimo libro "Avanti".

«Enrico Rossi è stato votato dai toscani e ha tutto il diritto, vorrei dire il dovere, di andare avanti, di completare il suo mandato, com'è sacrosanto che sia, visto che a quel posto lo hanno chiamato i toscani», afferma Renzi a proposito del futuro del governatore. Il quale ieri è anche "sopravvissuto", come prevedibile, alla mozione di sfiducia presentata in Consiglio regionale dalle forze del centrodestra e dal M5s, bocciata in aula con 24 voti contrari a fronte di 16 favorevoli. Rossi non era presente alla discussione.

Tra gli argomenti toccati da Renzi nell'intervista, anche l'operato del suo successore a Palazzo Vecchio Dario Nardella: «Sono contento che anche Firenze abbia ottenuto la vittoria del bando che noi abbiamo fatto sulle periferie, bando da 2,1 miliardi di euro e che vede un grande impegno da parte di Nardella, sindaco molto bravo e capace».

Leggi anche: Firenze rinnova le periferie, c'è il piano da un miliardo (13/7/2017)