Oggi | 18 maggio 2017 14:02

Resta incerto il futuro della Cartotecnica Maestrelli

Resta incerto il futuro della Cartotecnica Maestrelli di Sovigliana di Vinci (Firenze). La decisione del giudice fallimentare sulla procedura di concordato (o di fallimento) è stata rinvita in attesa di ulteriori valutazioni.

La riserva sarà sciolta solo dopo il confronto con il collegio giudicante che potrebbe essere fissato nei prossimi giorni.

Resta sul tavolo anche l'ipotesi della cooperativa avanzata dai lavoratori . Circa la metà dei 33 dipendenti dell'azienda, occupata da alcune settimane dai lavoratori dopo che sono state formalizzate le lettere di licenziamento, ha presentato una manifestazione di interesse per costituire una coop e dare continuità all'impresa di packaging.

Se non ci saranno nuove offerte e l'ipotesi cooperativa dovesse saltare per motivi di fattibilità, i 33 lavoratori accederanno alla nuova indennità di disoccupazione Naspi.
Lavoratori e sindacati restano in attesa della decisione del giudice e confermano l'occupazione dell'azienda finché non saranno date risposte sul futuro dell'azienda.