Oggi | 20 aprile 2017 14:44

Toscana Energia, dividendo di 14,5 milioni ai Comuni


Dividendo di 0,1937 euro per azione (in pagamento a luglio) ai soci di Toscana Energia: lo ha deciso oggi l'assemblea chiamata ad approvare il bilancio 2016 e la proposta di dividendo avanzata dal consiglio d'amministrazione. Complessivamente saranno distribuiti 28,3 milioni, 14,5 dei quali ai Comuni soci. Tra i principali azionisti pubblici, il Comune di Firenze con una quota pari al 20,6% incasserà un dividendo di 5,8 milioni di euro, mentre il Comune di Pisa col 4,2% riceverà 1,2 milioni.

I risultati del bilancio 2016, ricorda la società, evidenziano un fatturato pari a 136 milioni di euro, e investimenti sul territorio per 50,1 milioni. I dipendenti della società sono 444. Il volume di gas distribuito in 104 comuni, con 789mila misuratori attivi su una rete di 7.788 km, è stato di 1.087 milioni di metri cubi di gas. In assemblea è stato inoltre presentato il bilancio di sostenibilità, «documento che rendiconta il lavoro svolto nel corso dell'anno - afferma Toscana Energia - portando avanti scelte aziendali rivolte al miglioramento e alla realizzazione di una crescita sostenibile attenta al territorio».