Oggi | 22 novembre 2016 15:10

Cento tirocini ''turistici'' all'estero per diplomati

Cento giovani diplomati toscani potranno fare esperienze lavorative all'estero finanziate da fondi dell'Unione europea: gli stage rientrano nel progetto Erasmus Plus Dante, organizzato dal Centro studi turistici di Firenze e presentato oggi all'Istituto tecnico per il turismo Marco Polo di Firenze.

Gli stage sono rivolti ai giovani diplomati nell'anno scolastico 2016-2017 e saranno svolti presso imprese del comparto turistico, alberghiero, della ristorazione, della comunicazione e pubblicità. Il progetto dura quattro mesi e le mete disponibili sono Gran Bretagna (30 posti), Belgio (30 posti), Malta (20 posti), e Spagna (20 posti).

Per l'assegnazione delle borse è prevista l'uscita di vari bandi di concorso, che serviranno a raccogliere le candidature e selezionare i partecipanti. Il primo bando di selezione, per le partenze di febbraio 2017 si chiuderà il 9 dicembre.

Il progetto è gestito da Centro studi turistici in partenariato con Glocal, Isis Vasari di Figline Valdarno, Itt Marco Polo di Firenze e Scuola di scienze aziendali di Firenze.

«Si tratta di un importante progetto che permette non solo di avvicinare scuola e lavoro ma di farlo in un contesto internazionale – spiega Aldo Frigeri, direttore del settore formazione di Cst Firenze – I ragazzi diplomati nel biennio 2016-17 avranno la possibilità di confrontarsi con il mondo del lavoro in Europa e di farlo in modo gratuito».

«Il progetto Erasmus Plus Dante è una grande opportunità per i giovani neodiplomati toscani perché permette loro di acquisire competenze in più rispetto ai loro coetanei ma senza dover investire di tasca propria» – conclude Silvano Del Duca, di Glocal.